Tapparelle

Le tapparelle richiedono una buona manutenzione dei suoi componenti, ma se trattate con cura possono durare molto a lungo. Le considerazioni da fare quando si acquistano delle nuove tapparelle sono:
  • la scelta del materiale (pvc, alluminio o altro);
  • posa e installazione;
  • manutenzione e durata.

Le tapparelle in pvc sono la soluzione più utilizzata per proteggere le finestre della propria abitazione: prima di tutto perché sono la soluzione più economica (hanno un costo di produzione più basso e quindi il rapporto qualità/prezzo è molto conveniente) ed inoltre è la tapparella più diffusa
Le tapparelle in alluminio – La coibentazione con poliuretano espanso a bassa o alta densità fornisce alla tapparella in alluminio la rigidità essenziale per un prodotto durevole e di qualità al tempo stesso. Non necessità di manutenzione post installazione.

Tapparelle in alluminio o in PVC: le nostre opinioni
Quando è meglio utilizzare la tapparella in PVC
• Finestre piccole o medie
• Aperture senza doppi serramenti
• Finestre prive di telai a sporgere
• Colori chiari o medi – non scuri
• Piani alti dove non c’è necessità di blindare le aperture
• Zone dove non grandina di frequente
• Budget contenuto
• Zone che richiedano un buon isolamento termico

Quando è meglio utilizzare la tapparella in alluminio coibentato
• Finestre ampie
• Tapparelle grandi e pesanti da sollevare
• Aperture con doppi serramenti
• Finestre con telai a sporgere
• Colori scuri
• Installazione al piano terra o in aperture dove richiesta una maggiore sicurezza
• Zone dove grandina di frequente
• Quando richiesta lunga durata nel tempo senza manutenzione
• Se si desidera qualità estetica elevata
• Abitazione con finiture di pregio

Quale tapparella scegliere?
Se avete ancora dei dubbi su quale sia la tapparella migliore per la vostra abitazione, richiedi adesso in preventivo gratuito.